Pre-Processing Nebulosity

 

  • Creating Master Dark

Andare su menu Batch – Align and Combine images

 

 

si aprirà una finestra; nella sezione Output mode selezionareSave stack”, nella sezione Alignment method selezionare None (fixed)”, nella sezione Stacking function selezionare Std. Dev. filter (1.5 – typical)” se i nostri file sono maggiori di 15, altrimenti selezionare Average; deselezionare Fine-tune star location. Dopo aver cliccato su OK selezionare i Dark frame; alla fine salvare il file (Master Dark).

  • Creating Master Bias

Utilizzare la stessa procedura per ottenere il Master Bias.

  • Creating Master Flat

Utilizzare la stessa procedura per ottenere il Master Flat.

 

 

  • Calibration

 

Andare su menu Batch – Pre-process image sets 

 

 

cliccare la casella Dark1 e selezionare il Master Dark, cliccare la casella Bias1 e selezionare il Master Bias, cliccare la casella Flat1 e selezionare il Master Flat e nella casella adiacente selezionare Bias1; cliccare la casella Light1 e selezionare i Light frame e nelle caselle adiacenti selezionare Dark1 e Flat1 (non usare il Master Bias nuovamente, è nei Flat). Nella sezione Stack method for bias, darks, and flats? selezionare Stdev 1,5. Infine cliccare su OK. Alla fine del processo ci troveremo delle immagini con prefisso “pproc”.

Nota: se abbiamo fotografato più di un set di immagini con i relativi Dark, allora utilizzeremo le relative caselle (Dark2, Bias2, Flat2 e Light2). L’esempio mostra 2 set di Dark e Light frame, uno di 60 secondi di esposizione ed uno di 180 secondi, ed un singolo set di Bias e Flat frame.

 

 

 

  • Normalizing

 

Andare su menu Batch – Normalize intensities

 

 

selezioniamo i file con prefisso “pproc” e clicchiamo Apri. Dopo la normalizzazione avremo dei file con prefisso “norm”.

 

  • Color reconstruction (Debayer/Demosaic)

 

Andare su menu Batch – Batch Demosaic+Square Raw color 

 

 

selezionare i file “norm_pproc” e cliccare Apri. Nella finestra che si aprirà inserie i valori come in figura e cliccare OK.

Alla fine del processo ci troveremo dei file con prefisso recon”.

 

  • Grading and removing frames

 

Andare su menu Batch – Grade Image Quality (auto)

 

 

selezionare i file “recon_norm_pproc” e cliccare su Apri . Il programma ci chiederà se vogliamo creare delle nuove immagini o rinominarle; io scelgo di crearne di nuove cliccando su Sì.

 

 

Per ciascuna immagine, un gruppo di stelle vengono identificate e viene calcolata la cosiddetta Half Flux Radius. Il programma creerà delle nuove immagini aggiungendo il prefisso “Q” seguito da un numero a tre cifre (“Q340_recon_norm_pproc”, “Q341_recon_norm_pproc”, “Q342...”, Q357….” e cosi via). Il valore numerico rappresenta la media HFR ( Half Flux Radius). Pertanto nell’immagine “Q340_recon_norm_pproc”, la media HFR è 3,40, nell’immagine “Q341_recon_norm_pproc” la media HFR è 3,41 e così via.

Questo è un modo per classificare automaticamente ogni immagine del nostro set consentendoci di scegliere le migliori.

 

  • Stacking

 

Andare su menu Batch – Align and combine images 

 

 

nella successiva finestra, nella sezione Output mode selezionare Save each file”, nella sezione Alignment method selezionare Translation( selezionare “Traslation + Rotation” nel caso in cui avremo della rotazione di campo) ed infine selezionare Fine-tune star location”; clicchare su OK e selezionare i file con prefisso “Q..._recon_norm_pproc”.

 

Il programma ci chiederà di selezionare una stella in tutte le immagini (2 stelle nel caso in cui scegliamo “Translation + Rotation” come metodo di allineamento). Alla fine del processo avremo le immagini allineate con prefisso align”.

 

Successivamente menu Batch – Align and combine images

 

 

nella finestra che si apre, nella sezione Output mode selezionareSave stack”, nella sezione Alignment method selezionare None fixed”, nella sezione Stacking function “selezionare Std. Dev. filter (1.5 – typical)(se si sceglie “Average / Default” selezionare “Adaptive scale stack to 16 bits”) ed infine selezionare Fine-tune star location”. Cliccare OK e selezionare i file con prefisso align_Q..._recon_norm_pproc”.

 

Alla fine salvare il file (per es. “M1_pre-processed”).

 

 

Finita la procedura di Pre-Processing, possiamo continuare l'elaborazione (Post-Processing) con Nebulosity o con altri programmi (Photoshop o similari).

 

 

© Salvo Lauricella, All Rights Reserved


 

 

 

 

 

Procedura di calibrazione delle immagini usando il software Nebulosity.